lunedì 28 settembre 2009

AUSTRALIA: GATTO EROE TORNA A CASA CON 13 PROIETTILI IN TESTA


25 sett 09

MELBOURNE - Gli hanno sparato tredici volte alla testa, ma Smokey, un eroico gatto australiano, è sopravvissuto ed è riuscito a ritrovare la via di casa. Dopo un atto che le autorità hanno definito «sconvolgente crudeltà», il felino di nove anni è tornato sanguinante dai suoi padroni a Maryborough, nello Stato del Victoria, tre giorni dopo la sua scomparsa. Il sergente Craig Pearse si è detto sorpreso dalla capacità dell’animale di ritrovare la strada, nonostante la barbarie compiuta non si sa ancora se da una persona o un gruppo.
Il gatto, ha raccontato il sergente, è stato massicciamente sedato prima di realizzare l’operazione di estrazione delle pallottole, e adesso verrà ricoverato. Per Hugh Wirth, il più famoso difensore delgi animali del Paese sono gesti opera di «ragazzi tra i 18 e i 20 anni», «un modello che vediamo ripetersi in tutta l’Australia e c’è un unico modo per risolverlo, che è la prigione».

mercoledì 23 settembre 2009

SFRATTO RIFUGIO EMMA

Firmare e diffondere
Grazie


Il Nuovo Rifugio Emma ha lo sfratto esecutivo per giovedì 24 settembre i 60
cani i 6 cavalli la capretta e tutti gli altri animali sono a rischio.
Abbiamo trovato un terreno concesso da un privato di Casorezzo all'interno
del Parco del Roccolo. Il problema sono i permessi dell'Asl veterinaria di
Magenta che tardano ad arrivare. Il Sindaco di Casorezzo ha dato il
benestare per la costruzione sul terreno mancano solo le firme sui
documenti e i relativi permessi Asl, sono solo pratiche burocratiche che
come al solito in Italia tardano ad arrivare, in questo caso creando un
grandissimo problema in quanto non c'è più tempo per aspettare. Chiediamo a
tutti di poter spedire una mail all'Asl di competenza e al sindaco per
poter pregare di accelerare queste pratiche.

Invia la lettera a :
veterinario.magenta@aslmi1.mi.it
segreteria@comune.casorezzo.mi.it

da copiare:
Con la presente desidero chiedere urgentemente l'accelerarsi delle pratiche
per il rilascio dei permessi ASL per poter costruire il Rifugio Emma nel
terreno concesso da un privato sito all'interno del Parco del Roccolo. Sono
3 mesi che il Rifugio Emma aspetta questi permessi e giovedì 24 settembre
ci sarà lo sfratto esecutivo e senza quel terreno tutti gli animali (60
cani, 6 cavalli e una capretta,...) non sapranno dove andare con il rischio
di sequestro degli stessi e della soppressione. Richiedo pertanto che i
relativi permessi siano rilasciati al più presto, così' come era stato
promesso.
Cordiali saluti.
Nome
Cognome
Città

IN RICORDO DI PATRICK SWAYZE







Patrick Swayze non ce l'ha fatta.
L'attore ballerino è deceduto dopo lunga battaglia contro il cancro durata 20 mesi...



Addio Patrick,
non ti dimenticheremo MAI.

SMS SOLIDALE E GIORNATA DEGLI ANIMALI

Da 20 Settembre al 10 Ottobre invia un SMS al 4.85.85 ( tim,Vodafone, Wind,3,Telecom)
Sabato 3 e domenica 4 Ottobre GIORNATA DEGLI ANIMALI

SCENDI IN PIAZZA!!!

L'elenco delle piazze è su www.enpa.it

GIA' DA ADESSO PUò FARE UNA COSA BUONA:
INOLTRA QUESTA E-MAIL AI TUOI AMICI CHE, COME TE RISPETTANO GLI ANIMALI!

lunedì 21 settembre 2009

a tutti i volontari!!!!: URGENTE! 5 canuzzi in provinncia di Messinacercano casa o stallo per essere curati




Ricevo e giro..
Massima diffusione!

Simona Ruberto è un angelo siciliano sceso in terra!

Passa la sua intera vita con i cani, li salva, li sterilizza, li rimette
in territorio, li sfama, li accompagna in aereo fino agli stalli o fino
alle case delle nuove famiglie.

Adesso ha davvero bisogno di aiuto.

Si sta occupando di 5 cani tutti malati. Tutti e 5 hanno la lehismania ed
uno in particolare, a causa di una cura errata, sta perdendo la gambina.
Non possono essere curati dove si trovano, c'è fango e pochissima igiene.

Simona non ce la fa più, è stremata sia fisicamente che mentalmente.

Aiutiamola vi prego!



Avrebbe bisogno di stalli, soldi, medicinali e volontari. Soprattutto
persone che possano ospitare i cani per fare le terapie. E' al limite...

Si può fare qualcosa per lei?

Inserite 3 foto di tre canuzzi che sta curando.

Annalisa

Il numero di Simona 349 0600182.

S.O.S!!!!!: Gatto maltrattato col naso rotto da sistemare, è ancora in strada - Messina


Ricevo e giro....

...........FA' UN PENA INCREDIBILE.........SI TROVA NELLE STRADE DI
MESSINA, DOVE HO PRESO LA MIA PATTY........VI POSSO GARANTIRE CHE SONO A
RISCHIO MORTE E MALTRATTAMENTI OGNI ORA DELLA LORO POVERA
VITA.............PER FAVORE, CHI PUO' AIUTARLO????
MARGHERITA


Da: Francesca Scribano [mailto:fscribano@yahoo.com]

Carissimi,

vi prego di aiutarmi a trovare una sistemazione a questo gatto che è stato
maltrattato diverse volte.
L'ultima volta gli hanno tirato pietre sul muso e gli hanno rotto il naso
come si può vedere da queste foto.
E' un gatto di strada adulto che purtroppo vive in una zona dove
l'inciviltà e l'ignoranza fanno sì che la gente si diverta o se la prenda
con loro facendo quello che vogliono. Purtroppo in questo posto ci sono
tanti gatti che come lui vengono maltrattati quotidianamente.
Questo gatto è buonissimo, si fa prendere in braccio tranquillamente e da
quando gli hanno rotto il naso vive nascosto sotto le macchine. Come si
vede dalla foto, gli manca la parte superiore del naso.
C'è una signora che gli dà da mangiare tutti i giorni e che deve assistere
impotente a questi maltrattamenti.
Questo gatto si trova a Messina ma io per ora vivo a Milano e posso
portarlo sù senza problemi se trovassi una sistemazione.
A breve non vivrò più a Milano ma tornerò a Messina. L'ultimo viaggio
utile per portarlo al nord è domenica 4 Ottobre.

Vi prego di far girare questa mail il più possibile, questo gatto ha già
sofferto troppo e non vorrei che gli facessero male di nuovo, o peggio, lo
ammazzassero.

Per info: Francesca 3939900429 fscribano@yahoo.com

Grazie

mercoledì 16 settembre 2009

Agrigento - Snoopy investito e lasciato per strada





Questo è Snoopy, cucciolo di circa 2 mesi, ennesima vittima dell'indifferenza, investito ad Agrigento da un'auto e lasciato senza alcuno scrupolo sull'asfalto con una zampa rottissima ed il bacino anche, queste sono le foto durante l'intervento e quando l'abbiamo portato a visita per vedere come andasse la calcificazione...fra poco il piccolino sarà pronto per essere adottato e noi cerchiamo in tutta Italia una famiglia che possa accoglierlo.
Vi prego di aiutarci nel far girare questo appello in modo che tanto dolore possa, alla fine, almeno avere un senso!!!
Per info o chiarimenti: 349.8111610
Grazie di cuore
Sandro

Un'altra strage di cani innocenti - A Pedara (CT) stanno avvelenando tutti i cani randagi


In tutto il territorio di Pedara, da Tardaria fino al confine con Nicolosi, da tre settimane è in atto una vera e propria strage di cani randagi, animali inoffensivi e accuditi dai volontari della Lega Nazionale del cane e da alcune altre associazioni che operano in difesa dei diritti degli animali nella zona. Solo nella giornata di ieri i «cadaveri» ritrovati sono stati dieci e tra questi c`erano alcune cagne che stavano allattando i loro cuccioli.

Tra gli animali morti, anche alcune femmine che erano state sterilizzate dai veterinari dell`Asl in virtù di una convenzione stilata tra la Lega e il Comune di Pedara. Grazie a questa convenzione, per arginare il fenomeno del randagismo, vengono sterilizzate in media una/due cagne a settimana.

Bava e sangue che fuoriescono dalla bocca di questi poveri animali trovati senza vita tradiscono inequivocabilmente la causa mortis: l`avvelenamento, appunto; tuttavia, prima di presentare una denuncia circostanziata (affinché la denuncia stessa venga presa in considerazione dalle forze dell`ordine e dalla Procura della repubblica), i volontari presenteranno sia il rapporto sanitario di un veterinario sia le risultante dell`autopsia che sarà eseguita su alcuni corpi dagli specialisti dell`Istituto zooprofilattico di Catania.

Qualche giorno fa, nei pressi del Centro cuore Morgagni di Pedara alcune persona hanno fatto una scoperta molto macabra: in una cassetta di legno, piena di pezzi di carne avvelenati, c`era una cucciolata di cagnolini morti, che sono stati fotografati per corredare in maniera più precisa la denuncia che si sta approntando.
Evitando di ricorrere ad argomentazioni pietistiche o di contenuto etico, che pure sono valide, occorre fare presente che atti di crudeltà di questo tipo sono intollerabili e indegni di un Paese che si dica civile e vanno combattuti e perseguiti così come impone la Legge. E tutte le forze dell`ordine sono abilitate, anzi obbligate, a intervenire nel caso di denuncia o segnalazione, così come avviene per qualsiasi altro reato.
fonte e foto www.amicicani.com

Scriviamo al sindaco di questo Comune, per fare pressione affinche' questa strage venga fermata:

sindaco@comune.pedara.ct.it

Messaggio-tipo, da personalizzare:

Egregio signor Sindaco,

mi unisco alle tante richieste che le stanno arrivando da tutta Italia per chiederle di prendere provvedimenti per fermare la strage di cani randagi che sta avvenendo nel suo Comune a opera di delinquenti che spargono veleno.
Secondo la legge 281/91 è lei il responsabile del benessere animale sul suo territorio, e quanto sta avvenendo e' del tutto illegale, oltre atroce, e va fermato.

In attesa di riscontro, porgo distinti saluti, ... nome cognome ...

martedì 15 settembre 2009

IL MIO ATTORE PREFERITO ..PATRICK SWAYZE È MORTO



PATRICK SWAYZE : CON TE ABBIAMO VISSUTO DEI MOMENTI INDIMENTICABILI..
GRAZIE DI AVERCI FATTO SOGNARE...
RESTERAI SEMPRE NEI NOSTRI CUORI... NON TI DIMENTICHEREMO MAI...


GRAZIE...GRAZIE....
ADDIO PATRICK RIPOSA IN PACE.

giovedì 10 settembre 2009

MOSTRA PERSONALE “COLORI, FORME, EMOZIONI”.


Dall’ 13 al 20 Settembre 2009, presso il " Circolo Unione" di Cefalù si terrà una mostra personale di pittura dell’artista Silvia Campione,

dal titolo :

“COLORI, FORME, EMOZIONI”,
cui parteciperà con alcune delle sue opere aventi come soggetto la natura realizzate con diverse tecniche.

Buona visione con la Mostra di pittura
“COLORI, FORME, EMOZIONI”.

cocktail di benvenuto domenica 13 settembre ore 18.00


ORARI DI VISITA:

Tutti i giorni dalle ore 18,00 fino alle ore 21,00
Sabato e domenica aperto anche la mattina dalle
9,30 / 13.30

Informazioni : artista@silviacampione.it
http://www.silviacampione.it

Circolo Unione Corso Ruggero, 131 90015 Cefalu' (PA)

CATANIA: EMERGENZA: E' IN PERICOLO!!!


Ricevo e giro...

STUPENDO SIMIL HUSKY AD ALTO RISCHIO!!! Omar é un incrocio di Husky di circa 4 anni che sopravvive, insieme ad altri randagi, vicino a un santuario. Ma i "fedeli" non tollerano la presenza di nessun cane, a qualsiasi costo... Omar é bellissimo e in salute, é un capo branco ma dolce con le femmine e le persone! Non lasciamolo al suo destino, ridiamogli una famiglia e il calore di una casa, che un tempo aveva! Ogni giorno vivo nel terrore di non vederlo più, a causa degli avvelenamenti di massa che stanno effettuando qui in Sicila dopo la tragedia di Ragusa. Ultimamente gli hanno fatto del male...molto. ADOTTATELO PRIMA CHE SIA TARDI! Adottabile a Catania e in centro e nord Italia. instabilesempre@yahoo.it larace@libero.it

Catania una richiesta d'aiuto per una micina sfortunata



Ricevo e giro...

Ciao, io mi chiamo Vincenza. Ho 27 anni e vivo a Catania.

Io ho la disgrazia (perchè in Sicilia questo è) di amare molto gli animali e di condividere allo stesso tempo la casa con una persona fredda e cinica che da quando sono arrivata mi ha distrutto l'esistenza a causa delle sue schifezze.

E' una donna ipocrita, che si ostina maledettamente a prendere e tenere animali.. lei usa i gatti per accontentare suo figlio. Poi li confina in spazi ristretti condannandoli alla solitudine più nera o se ne dimentica. E così, poco dopo il mio arrivo, portò una micina di circa 6 mesi. Inizialmente se ne occupava, presto s'è stufata e l'ha dimenticata. Così ho cominciato a provvedere io a lei. Le avevo chiesto di poterla sterilizzare a mie spese, io sono piena di animali malati raccolti dalla strada e non potevo/posso farmi carico di nessun'altro - non c'arrivo più- ,ma lei mi ha minacciato di non toccarla. Così alla prima gravidanza l'ha salita in casa sua (condividiamo un giardino) e non ne ho saputo niente. L'ha ributtata sotto magra da morire, a fine allattamento. Dei cuccioli ho saputo solo tempo dopo che casualmente erano morti tutti tranne uno che disgraziatamente ha tenuto relegandolo ora in balcone. La micia quando è scesa era nuovamente incinta. Me ne sono occupata. Il 18 giugno ha partorito sei cuccioli meravigliosi che con enorme fatica, insieme a Giovanna, abbiamo sistemato.

Io dovevo traslocare, l'ho così posticipato a fine estate creando gravi rotture in famiglia (non tutti in famiglia condividono e comprendono questo mio amore) per cercare di risolvere questa situazione. Adesso è rimasta la madre, Nina si chiama. L'ho fatta sterilizzare, deve solo essere vaccinata ed è una gatta meravigliosamente dolce e legata agli uomini. Non si sposta quasi mai da davanti casa. Io non posso accettare l'idea di andare via e lasciarla qui a morire di fame e sete, abbandonandola.

Essere in Sicilia ci penalizza sotto tanti aspetti, questo compreso. E' assurdo che le persone come la mia vicina creino tanta sofferenza senza che questo si possa evitare. E' inaccettabile che la micina paghi il cinismo e la maledetta freddezza di questa donna che ormai detesto profondamente. Prego ogni giorno affinchè avvenga un miracolo e qualcuno desideri una gatta giovane ma non cucciola. Ti allego le foto nel caso conoscessi qualcuno potenzialmente interessato. E' una micina di casa..

Grazie infinite per l'attenzione e scusa se mi sono dilungata

contatti:
quandosorridi@hotmail.it

Adozioni a distanza dei cani spagnoli

PER AIUTI ALLA SPAGNA, RICEVIAMO ED INOLTRIAMO


Notizie recenti

www.progettoanimalistaperlavita.com

per info compilate il modulo per noi è molto più comodo

https://spreadsheets.googl e.com/a/progettoanimalistaperlavita.com/viewform?hl=it&formkey=dE9HeGhnaGdKZTBxcEp0Y20tYmVvN2c6MA ..

Per le adozioni contattate
Soilj Casagrande soilj86@gmail.com cell. 333/7165773

COME FUNZIONA L'ADOZIONE A DISTANZA:
- adozione a distanza per intero: 150€ al mese ad oltranza finchè non si trova casa definitiva al cane che avrai scelto... è quindi un impegno da prendere molto sul serio!
- adozione per quote (ogni quota è da 30€): scegli il tuo protetto o i tuoi protetti e quanto vuoi dare per il suo/loro mantenimento (sempre fino a quando non si gli si trova una casa).
Es. 30€ per 4 cani = 120€ totali al mese finche non avranno trovato casa;
Oppure 90€ al mese per un cane solo (=3quote): le quote mancanti verranno messe da qualcun altro che è si ugualmente interessato alla sorte di quello stesso cane

Per adozioni a distanza e stalli contattare cli74@live.it

Inviate la richiesta allegando la foto del prescelto o il suo numero e la quota che si intende donare.
Ovviamente cercherò di accorpare le richieste ed in ogni caso per ogni foto segnerò quante persone stanno già contribuendo al mantenimento di quel cane così chi vuole può decidere di unirsi al gruppo o spostare la sua attenzione su un canino meno fortunato!

ALTRI MODI DI AIUTARCI!!
Queste sono alcune delle tante possibilità per sostenere laura e le altre:
- di certo come è ovvio la prima cosa è CONDIVIDERE con i propri amici o meglio ancora.. se ti piace un cane in particolare creare una NOTA ad oc solo per lui in modo da raccogliere tutti i suoi fan e vedere se qualcuno davvero lo adotta!!
- le donazioni LIBERE seppur piccole sono un bell'inizio, se poi riescono ad essere abbastanza continuative è ANCHE MEGLIO!
- si può spedire direttamente in spagna quello che serve per i cani ricoverati:
coperte, cuccie, kennel (=trasportini x gli aerei)
antipassitari (servono urgentemente 28 COLLARI SCALIBOR)
cibo x tutti i cuccioli (e non) che devono rimettersi in forma prima di affrontare il viaggio x l'Italia!
Per le MEDICINE bisogna sapere che alcune sono anche ad uso umano e quindi basta andare dal proprio medico, farsi prescrivere un paio di scatole (mai esagerare) e andare a prenderle in farmacia... se hai conoscenti disponibili potresti chiedergli di fare la stessa cosa poi raccogliere il tutto in un'unico pacco e spedirlo in spagna direttamente a laura! ecco l'elenco completo di ciò che serve:
- enterofilus,
- augmentin,
- baytrill,
- marbocyl,
- svermanti,
- colbiocin,
- sinulox,
- milteforan,
- allopurinolo
- glucantiime per la leishmania

Per aiutarci con kennel, pappe o medicine chiedeteci l'indirizzo di Laura che sta in spagna e potrete spedire direttamente a lei
Siccome in Spagna a Laura viene difficile controllare quanto c'è nella poste pay perchè non ha il computer sempre disponibile d'ora in poi per aiutarci economicamente per le spese sostenute e sostenende per kennel, sterilizzazioni, voli, passaporti, cibo e spedizioni varie gli accrediti potrete farli sulla poste pay di soilj (poi lei provvederà a metterli sulla Poste pay di laura):
Poste pay intestata a Casagrande Soilj n.4023 6004 7260 4653
oppure
conto corrente intestato a Patrizia Laura Bitti IBAN: IT10 V030 6909 5590 0000 2141 132

SE POI QUANLCUNO TRA CHI LEGGE AVESSE TEMPO E VOGLIA DI FARSI UN GIRO.. SAPPIATE CHE MANCANO SEMPRE PADRINI (=accompagnatori) x I VIAGGI IN AEREO!
Il padrino è colui che accompagna i kennel (max 3 per ogni aereo) nel viaggio dalla spagna all'italia: li consegna per l'imbarco e li ritira allo sbarco..per dare il lore prezioso contenuto (direttamente in aereoporto) ai rispettivi adottanti che non vedo l'ora di incontrare i propri protetti!!


Elenco CHE VI PREGO DI LEGGERE del dettaglio delle spese che sosteniamo per OGNI cane che facciamo arrivare in ITALIA
Specifico che Laura fa un master in università quindi i prezzi sono di favore ma comunque li paghiamo!

-Test erichia 20 €
- Test leishmania € 20
-Vaccinazioni e chip € 30
-Sterilizzazione € 150
-Passaporto € 30
-il costo del volo va a peso € 5 a kg quindi per un levriero di 20 kg =€ 100 oltre al peso del kennel 12/14 kg = € 65 (mediamente) per un totale (per il volo) di € 165!!

Quindi il viaggio in tutto ci costa PER OGNI CaNE: 365 € (TRECENTOQUARANTACINQUE EURO) come costo FISSO oltre i costi del Kennel che ogni volta va riportato in spagna e COSTA CIRCA 100 € rispedirlo in Spagna.
-il kennel (perchè li paghiamo non ce li regala nessuno!) costa mediamente 150 € (ne abbiamo comprati 2 a € 50 l'uno con i soldi che ci ha mandato Cri ma era un prezzo di FAVORE) SE DOBBIAMO FAR ARRIVARE IN ITALIA QUESTI 10 CANI CI SERVONO ALMENO ALTRI 3 KENNEL


www.progettoanimalistaperl
avita.com
per info compilate il modulo per noi è molto più comodo

https://spreadsheets.googl e.com/a/progettoanimalistaperlavita.com/viewform?hl=it&formkey=dE9HeGhnaGdKZTBxcEp0Y20tYmVvN2c6MA ..

martedì 8 settembre 2009

Cagnetta a rischio avvelenamento cerca casa (PA)



ricevo e giro...


Ciao a tutti, mi trovo a scrivere e a chiedere il vostro aiuto questa volta per una cagnetta adorabile che però è a rischio avvelenamento. La piccina che vedete in foto non avrà più di 10mesi, è molto ma molto dolce, va d'accordo con cani gatti e bambini. Da qualche mese la piccola è stata abbandonata a Sferracavallo, e l'unico nutrimento che ha è un pesce crudo tiratogli ogni tanto dai vecchi pescatori, ma è tanto buona che spesso i gatti glielo rubano; dorme in una spiaggetta sotto le barche. L'urgenza per cui vi scrivo però è che la piccola non può più stare dove si trova perchè qualcuno (un essere spregevole sicuramente!) ha deciso di avvelenare i cani della zona e a pagarne le spese è stata la scorsa settimana un'altra cagnetta che però per fortuna se l'è cavata con 3 giorni di ricovero dal veterinario perchè una signora ha avuto la scaltrezza di riconoscerne i sintomi. Per favore se non potete adottarla, aiutatemi a girare l'annuncio.

Potete contattarmi all'indirizzo aplisya_@hotmail.it o al cell 389 4295451

Grazie di tutto, saluti

Antonella

martedì 1 settembre 2009

Husky paralizzata con carrellino CERCA adozione. tutta Italia



Ricevo e giro...

CATANIA 31 agosto 2009:
Husky abbandonata ,investita e rimasta paralizzata cerca adozione del
cuore!!
ha il suo carrellino sul quale corre felice!!
Sandy, femmina, circa 3 o 4 anni,
razza HUSKY , si trova a Catania,
cerca una famiglia che la ami con tutto il cuore e che sia disposta ad
accudirla come una bimba!
infatti Sandy è anche INCONTINENTE
e porta i pannolini!! e deve essere cambiata e pulita!

esiste in questo mondo una famiglia che abbia un cuore grande ???
dove siete???
vi aspetta SANDY!!!
contattatemi al 3284853573
d.simy@libero.it

SIMY

Catania: 10 cani avvelenati al Porto: messaggio da inviare

Catania: 10 cani avvelenati al Porto

Catania - Sono almeno una decina i cani avvelenati da ignoti in questi giorni al Porto di Catania, un fenomeno che sta divenendo ricorrente e preoccupante, viste le dimensioni che sta assumendo.Ancora ignoti gli autori del vile e criminale gesto effettuato contro degli esseri viventi già traditi da chi hanno amato ed ora uccisi per mano di veri (loro si) bastardi e morti tra le più atroci sofferenze, che il veleno purtroppo provoca.Sempre più necessaria, in tutto il territorio regionale (e lo sosteniamo anche da queste pagine da sempre), nel quale questa piaga sta assumendo proporzioni non più controllabili, una seria prevenzione da parte delle Istituzioni preposte, nei confronti del randagismo e di chi abbandona, maltratta od uccide gli animali perché come recitava una frase del Mahatma Gandhi “La civiltà di un popolo e delle sue stesse istituzioni, il valore della stessa democrazia di una nazione, si vedono da come questo popolo e le sue istituzioni trattano i propri animali”. E se dovessimo misurarla con questi parametri, non ne verrebbe certo fuori un segnale di grande salute ma solo un incontenibile senso di vergogna. S.I.


SCRIVIAMO AGLI INDIRIZZI SOTTO RIPORTATI

INDIRIZZI

A:
segreteria.sindaco@comune. catania.it; veterinario.catania@ausl3.ct.it

Cc:
redazione@siciliatoday.net; santidomenico@tiscali.it
; redazione.soldo@gmail.com; segreteria@lasicilia.it; cronacacatania@gazzettadelsud.it; catregua@quotidianodisicilia.it; info@sicilyweb.com

TESTO DA INVIARE

"Alla cortese attenzione del Sindaco di Catania Raffaele Stancanelli
e dell'ASl di competenza per interventi di Polizia Veterinaria
e a quanti possano essere interessati

Egr.Sindaco della città di Catania,
Egr.Agenti e responsabili.

Una cittadina di Catania ha segnalato al nostro Gruppo la notizia dell' uccisione tramite avvelenamento di almeno 10 cani randagi al porto della città, di cui solo il telegiornale de
"LA SICILIA" in data 11 Agosto aveva dato notizia, seguito poi da un giornalista che ha pubblicato nel suo giornale on-line un articolo informando di questa morte atroce, in cui si chiede - citiamo dall'articolo: " una seria prevenzione da parte delle Istituzioni preposte, nei confronti del randagismo e di chi abbandona, maltratta od uccide gli animali ". Riportiamo il link dove potrete leggere la notizia e anche lo sgomento e la rabbia nei commenti di lettori Catanesi e non solo. Commenti per i quali non siamo responsabili nè autrici .
http://nuovosoldo.wordpress.com/2009/08/12/catania-10-cani-avvelenati-al-porto/
L'avvelenamento di randagi è un' azione incivile e crudele, che viene perpetrata da ignoti, pensando di agire indisturbati, ma esiste la ben articolata legge quadro 281/91 riguardante il randagismo ed anche uno specifico decreto assessoriale della Regione Sicilia (DECRETO 13 dicembre 2007 : le "Linee guida per il controllo del randagismo ..." reperibile al link:
http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g08-04/g08-04-p18.html
in cui si sottolinea l'importanza di una presenza attiva delle Istituzioni onde assicurare il, citiamo: [...[ miglioramento e il corretto equilibrio del rapporto uomo-animale-ambiente, il coordinamento della vigilanza permanente ed i relativi controlli del settore - fine citazione.
Stando quanto indicato nella legge e nel decreto succitati, facciamo appello rispettivamente alle competenze di Primo Cittadino quale Responsabile dei cani vaganti nel Suo territorio e a quelle proprie della ASL Veterinaria e chiediamo accoratamente a Voi di intervenire affinchè tali tragedie non s'abbiano a ripetere. Vi esortiamo a far luce sull'accaduto, indagando sulla vicenda. Chiediamo di intervenire per il benessere animale e la pacifica convivenza tra questi e gli umani, mediante applicazione di soluzioni incruente e pacifiche. Simili crudeltà macchiano la bellezza della città, indignano i cittadini e noi tutti, spingendo eventuali turisti Italiani e stranieri (diffusasi la notizia in Internet e nei social networks) a non visitare Catania e la Sicilia tutta, come gesto di civile protesta verso questi atti criminali a danno di cani innocenti .

Confidando nel Vs senso di responsabilità e civiltà,in attesa di una Vs risposta
Vi porgiamo cordiali saluti

nome, cognome località







Carlotta, dolce segugetta cerca casa OVUNQUE




Ricevo e giro...

Pubblicabile ovunque.

Cari amici animalisti,

aiutateci a trovare una casa a Carlotta - guardate foto allegate e video http://www.youtube.com/watch?v=TeDRjDv4-Uc

Carlotta è una bellissima segugia di 3 anni e mezzo, di taglia medio/piccola, che è stata abbandonata due anni fa, qualche giorno prima di Natale. Chissà quanti cani quel Natale avranno avuto il loro regalino sotto l’albero e invece Carlotta come regalo ha avuto solo la tristezza di trovarsi dietro alle sbarre di un box.

Ha degli occhi nocciola dolcissimi e uno sguardo adorante che chiede solo di essere coccolata e considerata almeno un po’. Ha un carattere vispo e allegro. Va d’accordo con gli altri cani ed è adatta anche a famiglie con bambini.

Adottatela e fatele rivivere il sogno di avere una casa e una famiglia. Fate in modo che quegli occhi possano davvero guardare qualcuno con ammirazione e devozione, stavolta per sempre…

Potete venirla a trovare al Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita durante gli orari di apertura al pubblico ovvero dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 14.

È adottabile in tutta Italia (previo controllo pre e post adozione e firma contratto di adozione) ma chi non è di Palermo dovrà pagare le spese di viaggio perché il rifugio è al collasso economico.

Grazie

I volontari del Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita

Lega Nazionale per la Difesa del Cane – Sezione di Palermo

Viale Diana, 3

www.legadelcane-pa.org

rifugiofavorita@libero.it

340 5512698