lunedì 28 settembre 2009

AUSTRALIA: GATTO EROE TORNA A CASA CON 13 PROIETTILI IN TESTA


25 sett 09

MELBOURNE - Gli hanno sparato tredici volte alla testa, ma Smokey, un eroico gatto australiano, è sopravvissuto ed è riuscito a ritrovare la via di casa. Dopo un atto che le autorità hanno definito «sconvolgente crudeltà», il felino di nove anni è tornato sanguinante dai suoi padroni a Maryborough, nello Stato del Victoria, tre giorni dopo la sua scomparsa. Il sergente Craig Pearse si è detto sorpreso dalla capacità dell’animale di ritrovare la strada, nonostante la barbarie compiuta non si sa ancora se da una persona o un gruppo.
Il gatto, ha raccontato il sergente, è stato massicciamente sedato prima di realizzare l’operazione di estrazione delle pallottole, e adesso verrà ricoverato. Per Hugh Wirth, il più famoso difensore delgi animali del Paese sono gesti opera di «ragazzi tra i 18 e i 20 anni», «un modello che vediamo ripetersi in tutta l’Australia e c’è un unico modo per risolverlo, che è la prigione».

2 commenti:

  1. Non capisco come si possa essere così crudeli e imbecilli!!! Povero gatto! E' davvero un eroe!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.