giovedì 30 luglio 2009

Guida per salvare i cani abbandonati in autostrada

da
http://www.chiliamacisegua.org/2009/07/29/guida-per-salvare-i-cani-abbandonati-in-autostrada/

LIBERO
Guida per salvare i cani abbandonati in autostradaOSCAR GRAZIOLI
Domenica scorsa abbiamo pubblicato volentieri un intervento dell’on.le Gabriella Gianmanco (PdL) sull’omissione di soccorso nei confronti degli animali. Dato che siamo in pieno periodo di ferie (e purtroppo di abbandoni) crediamo opportuno dare qualche suggerimento su cosa fare e cosa non fare qualora ci si trovi di fronte un animale abbandonato, ferito o che comunque necessiti di un soccorso immediato. Quanto andiamo a scrivere vale anche per i proprietari che si dovessero trovare in difficoltà con il proprio cane che, molto giudiziosamente, si sono portati in ferie con sé.Prima di partire. Se Fido soffre di qualche malattia cronica, farsi dare dal proprio veterinario una copia della cartella clinica e informarsi preventivamente sulle strutture veterinarie presenti nel posto che si è scelto e su quali hanno un reale servizio di reperibilità 24 ore su 24.


Cani e gatti abbandonati.
Spesso non è facile distinguere se un cane è stato abbandonato o meno, ma alcuni segni comportamentali ci aiutano. Il cane che, per strada o nell’area di sosta dell’autogrill, vaga di qua e di là, fiutando prima l’uno poi l’altro, guardandosi intorno spaesato, trotterellando veloce per poi fermarsi all’improvviso vicino alla persona sbagliata è molto sospetto di abbandono. Se poi non ha collare, pettorina, medaglietta o altri segni di riconoscimento il sospetto è quasi certezza. Mai correre dietro un cane o un gatto per prenderlo. Scapperà ancora più forte. Mai allungare la mano sul collo: si rischia un morso pericoloso. Se non si è ben esperti di cani cercare di non perderlo di vista seguendolo cautamente e chiamare il 118 chiedendo che intervenga il servizio veterinario e i suoi addetti. Se siete in certe zone del sud (senza voler fare del leghismo di bassa lega) auguri, specie al cane. Se servizi amministrativi e sanitari pubblici funzionassero seriamente la piaga del randagismo non esisterebbe.Cani feriti. Facile, in questi giorni, incontrare un cane investito oppure trovare il proprio cane riverso sul suolo a seguito della classica “macchinata”. Niente panico e soprattutto non precipitarsi a raccoglierlo a mani nude. Se chiamate 118, 113, 112 ecc. e non arriva nessuno (ipotesi non improbabile) tocca a voi. Il cane è in uno stato di shock che, in parte lo protegge dal dolore e non riconosce nessuno. Voi lo “svegliate” improvvisamente sollevandolo e lui, sentendo il dolore acuto delle fratture, vi pianta i denti nelle braccia. Due feriti al posto di uno. Prendete invece un telo, passatelo delicatamente sotto il cane e, facendovi aiutare da un altro, sollevate la “barella” e depositate il ferito in auto. Poi di corsa dal veterinario. Di corsa fino a un certo punto: non è il primo che prende e si tiene una multa anche con un cane moribondo in macchina e a pochi metri dalla clinica veterinaria. Dipende da chi incontrate con la paletta in mano.

Gatti feriti.
Il gatto è completamente diverso dal cane. Spesso anche se ferito a morte rimane un lottatore temibile e i suoi morsi sono più pericolosi di quelli del cane. Qui la barella è inutile. Il gatto, zomperebbe via. La cosa migliore (a mali estremi estremi rimedi) è un asciugamani o una copertina di lana, gettata sul felino. Lo si fa su come un salame, fregandosene delle urla disumane (ovvio) che escono dal viluppo. Di corsa dal veterinario, come sopra.Cani avvelenati. Se siete in campagna e improvvisamente Fido lancia un urlo, comincia a sbavare e tremare gli potete salvare la vita con una banalità. Un cucchiaio di acqua ossigenata. Vomiterà il boccone avvelenato e sarà salvo. Attenzione che non sia stata una vespa (in tal caso si gonfia a vista d’occhio). Anche qui, basta una fialetta di cortisone nello zainetto a salvargli la vita. In montagna portate nello zainetto refrigerato, oltre ai panini, una fiala di siero antivipera. I due buchini sul naso si vedono bene e le urla di dolore si sentono altrettanto bene.La sfiga può colpire Fido in tanti altri modi (colpo di calore, veleno di rospi, piante, pesci), ma a questo punto vi conviene farvi amici con un veterinario e andare in ferie con lui.

LE ISTRUZIONI RICONOSCERE UN TROVATELLO
Se un cane vaga spaesato, trotterella veloce per poi fermarsi all’improvviso vicino alla persona sbagliata e non ha né il collare né una medaglietta significa che è stato abbandonato. Chiamare subito il 118COME CURARE FIDONon bisogna raccoglierlo a mani nude ma prendere un telo, passarlo sotto il cane delicatamente, sollevarlo e metterlo in auto. Poi via di corsa dal veterinario

COME CURARE MICIO
Fare come sopra, con un’avvertenza in più: Micio anche quand’è ferito resta un lottatore temibile e i suoi morsi sono più pericolosi di quelli del cane
BOCCONI VELENOSI
Se Fido lancia improvvisamente un urlo e comincia a tremare significa che è stato avvelenato.
Per salvarlo basta dargli un cucchiaio di acqua ossigenata

mercoledì 29 luglio 2009

Palermo, cuccioli adottabili ovunque: sono bellissimi, dategli una speranza!!!













Ricevo e giro....


Pubblicabile ovunque.
Cari amici animalisti,
siamo disperati! Gli anni passano ma le situazioni restano invariate se non peggiori. Siamo solo a metà estate e siamo pieni di cuccioli abbandonati (guardate le foto e i video).
http://www.youtube.com/watch?v=--Uta-xB33s
http://www.youtube.com/watch?v=SlDSKSKi0wM
http://www.youtube.com/watch?v=02lVG4K2YNg
http://www.youtube.com/watch?v=5AIqxwJbEwY
http://www.youtube.com/watch?v=7v1xb24XGO8

Al momento sono 16 i cuccioli presenti al Rifugio. Sono tutti di taglia medio/piccola e media ed uno di taglia grossa, maschi e femmine. Alcuni di loro hanno appena 40 giorni e sono quelli che rischiano di più perché sono piccolissimi, il loro sistema immunitario è ancora immaturo e così possono prendersi in qualsiasi momento qualche brutto virus nonostante tutte le precauzioni che adottiamo.Gli altri vanno dai 2 ai 5 mesi, sono molto vispi e giocherelloni e meriterebbero una famiglia e una vita migliore di quella che possono avere al rifugio.

È per questo che lanciamo a tutti voi un SOS!!! Chi ha intenzione di adottare un cucciolo non rimandi a settembre perché è adesso, in questo momento, che ci sono dei cuccioli bisognosi e in cerca di affetto. Vacanze ce ne saranno tante per voi, invece questi cuccioli hanno una sola possibilità, nessuno gliene darà un’altra.Chi invece non può adottare un cucciolo ci aiuti per favore a divulgare questo appello, pubblicabile ovunque.

Potete venirli a trovare al Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita durante gli orari di apertura al pubblico ovvero dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 14.

Sono adottabili in tutta Italia (previo controllo pre e post adozione e firma contratto di adozione) ma chi non è di Palermo dovrà pagare le spese di viaggio perché il rifugio non può permettersele.

Grazie.
I volontari del Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita
Lega Nazionale per la Difesa del Cane – sezione di Palermo
Viale Diana, 3
http://www.legadelcane-pa.org/
rifugiofavorita@libero.it
340 5512698
Nel rispetto della legge sulla privacy, chi non volesse ricevere mail da questo indirizzo, risponda a questo indirizzo e scriva nell’oggetto “no grazie”.

IMPORTANTE: CANI IN AUTOSTRADA

CANI IN AUTOSTRADA

Cani in autostrada, iniziativa "Io l'ho visto" anche quest'anno PRONTOFIDO eRADIO 105 insieme a RADIO MONTE CARLO e VIRGIN RADIO, organizzano ilservizio di salvataggio per i cani abbandonati in autostrada nel periodoestivo.Se viaggi in autostrada e vedi un animale abbandonato fermati alla primaarea di sosta ed invia un sms al numero 334 1051030. Il tuo sms sarà pubblicato sul sito dell'Autogrill e da qui inoltrato allasede più vicina della Polizia Stradale che attiverà le necessarie operazionidi emergenza ed interesserà le strutture preposte al recupero del cane.Ricordati di specificare la località e la provincia; la direzione di marciae l'ora dell'avvistamento.Più dettagli saranno inviati e più facile sarà intervenire.Se non sei in autostrada e vedi un animale abbandonato non inviare sms a IOL'HO VISTO!La Polizia Stradale opera solo in autostrada. Telefona subito ai Vigili delComune di competenza oppure ai Carabinieri al 112.La legge 281 obbliga ogni comune a prelevare i cani abbandonati e a curarlivietandone la soppressione.

CASTELLAMMARE DEL GOLFO (PROV. TRAPANI) foto cuccioli








Ricevo e giro..


come le ho accennato al telefono in questo paese non c'è il minimo rispetto per gli animali nè per chi se ne prende cura perchè viene visto come una persona che non ha niente da fare .Da qualche anno insegno in questo paese e mi è capitato più volte ascoltare il racconto di parecchi alunni che mi hanno riferito fatti assai spiacevoli e dolorosi messi in atto da alcuni ragazzini nei confronti di povere bestioline indifese.Purtroppo non essendoci un rifugio per ospitare i poveri cani randagi riesce molto facile adescare delle povere bestioline che cercano cibo per le strade. Questi maledetti quindi riescono a catturarli attirandoli con del cibo. Poi li nascondono in delle case abbandonate che si trovano dietro il cimitero o in alcune viuzze del paese e ne fanno ciò che vogliono. Personalmente ho visto gatti sventrati , gatti bruciati e un grosso cane incaprettato. ma stando ai racconti dei miei alunni parecchi cuccioli sono stati inchiodati e crocifissi da vivi, alcuni sono stati impiccati , alcuni cuccioli di gatti sono stati riempiti di chiodi ed hanno fatto una morte orribile. Una signora alla quale questi ragazzini hanno rubato un cucciolo, mi ha riferito che avendo rintracciato i colpevoli del gesto e avendoli costretti a restituire il cucciolo, ha dovuto assistere alla vendetta di questi vandali che le hanno affogato i cuccioli di gatto che aveva nell'atrio del suo negozio.I cani che ho recuperato alcuni giorni fa erano chiusi in una casa abbandonata dietro il cimitero e in una scuola . Erano tanto affamati! Al momento sono in una pensione a pagamento ma vorrei cercar loro un posto dove avere affetto e serenità. Ho tolto parecchi cani che erano a rischio adescamento da parte di questi maledetti ma ho dovuto e debbo risolvere tutto sempre a spese mie. per questo ho chiesto aiuto alle varie istituzioni e associazioni animaliste perchè i cani randagi corrono due rischi: polpette avvelenate da chi non li sopporta, o brutalità da parte di ragazzini che non avendo niente da fare si divertono in modo orribile!!!!!!

AUD solidarietà per gli animali dell'Abruzzo e per tante emergenze ti ha inviato un messaggio su...

Il deposito del BANCOZOOFILO chiude per ferie dal 6/8 all/1/9

Allo stato attuale sono in magazzino: 3 bancali cibo per cane da 600 Kg a disposizione1 bancale cibo per gatto in spedizione a L'Aquila1 bancale cibo per cani da ritirarsi per Mirabello1 bancale cibo per cani in spedizione a PalermoDopo il giorno 5/8 non sarà più possibile effettuare nessuna consegna pertanto chi ha necessità deve provvedere al ritiro entro tale data a Milano presso il deposito in BovisaCogliamo l'occasione per sollecitare donazioni trasparenti come è possibile controllare sul sitohttp://www.facebook.com/l/;http://www.unionedemocratica.net/bancozoofilo.htmldove sono elencate le donazioni e come sono state utilizzateIn settembre, secondo la disponibilità di cassa, verranno fatti nuovi ordini, ma la disponibilità non sarà prima del 15- 20/9 presso il deposito di MilanoLa situazione di molti rifugi è drammatica; il nostro accordo con il fornitore è di € 403 per 600Kg cibo cane e 450 per 600Kg cibo gatto per crocchette di qualità superiore da 311 Kal/100 gr franco deposito Milano IVA compresaIl Bancozoofilo raccoglie donazioni, acquista i bancali e li invia dove esistono necessità impellenti oppure come già avviene il donatore dell'importo pari a un bancale decide liberalmente a chi va speditoI nostri costi si riferiscono a bancali franco deposito di Milano Iva compresa; i trasporti possono incidere di 50-70 euro per il nord Italia, 70-100 euro per il centro; 100-130 euro per il sud e 110-135 euro per le isoleQuesti costi possono essere suportati dal donatore o dal beneficiario, oppure possono essere ritirati da staffette per consegne di 15 sacchi da 20 kg per autoRicordiamo che le donazioni devono pervenire a tramite bonifico bancario o postaleUNIONE DEMOCRATICA Associazione no-profitIban: IT- 77 – P - 07601 - 01600 - 000075988907oppuretramite internet con http://www.facebook.com/l/;https://www.paypal.com/it/sul conto Paypal: donazioni@unionedemocratica.netRingraziando per l'attenzione dedicata auguriamo buone ferie; i nostri uffici resteranno aperti 24/24 anche in agosto
Grazie Ercole

giovedì 23 luglio 2009

SCICLI (RAGUSA): Cuccioli in cerca di casa







ricevo e giro...


sono Resi, ti scrivo da Scicli (RAGUSA) tristemente “famosa” per l'aggressione dei cani!! Sono un'amica di Marianna, di Modena.

Sono mesi che viviamo l'incubo degli abbandoni!! Abbiamo fatto adottare circa 80 cani, ma abbiamo ancora bisogno di aiuto!!

Ti mando le foto di alcuni cuccioli: li abbiamo chiamati i cuccioli della curva, perchè sono stati abbandonati in una curva, luogo di continui abbandoni. Sono un maschio e una femmina!! Avranno circa due mesi.

Erano dentro la spazzatura, chiusi in un sacco col carbone!!!

CHE DIRE!!! E' uno SCHIFO!!

Tel. 3334252290 Resi resi.iurato@alice.it


PRESA A SASSATE.....VERRA' RIMESSA PER STRADA??? NON PERMETTIAMOLO, MA LE VOLONTARIE NON HANNO STALLI..PALERMO




ricevo e giro...


QUESTA
CAGNETTA, COME LEGGERETE QUI SOTTO, E' STATA PRESA A SASSATE A PALERMO........ADESSO è AL MUNICIPALE, MA LUNED' LA METTERANNO FUORI DAL CANILE.............E QUALE SARA' IL SUO DESTINO???? NUOVAMENTE LA STRADA? I SASSI........O LA MORTE??? LE VOLONTARIE NON HANNO STALLO, NESSUNA RICHIESTA....PER FAVORE, NON LASCIAMOLA MORIRE!!!!!!!!!!
MARGHY

Ciao, la cagnola non è cucciola, ma ha circa
5 anni (così pare).

L'abbiamo portata via dalla zona in cui si trovava e da cui ci avevano segnalato il fatto.

Adesso si trova al canile
municipale di Palermo, è stata sterilizzata e la dimetteranno lunedì, dopo di che non sappiamo cosa fare perchè non possiamo riportarla dove l'avevano presa a sassate e non abbiamo possibilità di stallo.

La
soluzione unica che ci viene in mente adesso p portarla vicino casa di una volontaria (ma sempre per strada), dove ci sono altri randagi e cercare una sistemazione adeguata per lei, in attesa di notizie migliori.

Diciamo che al momento la stiamo seguendo io e Daniela, cerchiamo un posto per lei possibilmente prima che esca dal canile.

La
cagnola è buona anche se si irrigidisce se viene toccata molto (avrà subito qualche brutto trauma, oltre alle sassate), è una taglia medio- grande secondo me incrocio con rottweiler anche, ha uno sguardo dolcissimo e bisogno di essere amata. Non so se vada bene con altri cani, non abbiamo provato, ma posso chiedere al canile.

Ti inoltro le
uniche foto che ho, sperando che si vedano meglio.



Fammi sapere
qualcosa,

grazie.

Veronica golddream@libero.it

lunedì 13 luglio 2009

Palermo, cuccioli adottabili in tutta Iatlia



(PUBBLICABILE OVUNQUE)

Ciao a tutti amici degli animali,

noi siamo 8 cuccioli bellissimi (guarda i video http://www.youtube.com/watch?v=7v1xb24XGO8 http://www.youtube.com/watch?v=5AIqxwJbEwY e le foto) e vi lanciamo questo appello disperato con la speranza che qualcuno ascolti i nostri piccoli e innocenti guaiti.

Andava tutto bene, poi una mattina ci siamo svegliati e tutto era cambiato…. Dov’era la nostra mamma? Dov’era la cuccia morbida su cui dormivamo quando eravamo stanchi? Dov’era la nostra ciotola che tanto ci piaceva?

Tutto sparito…

Siamo stati abbandonati dentro ad uno scatolo davanti ai cancelli del Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita e da quel giorno quei cancelli non si sono più aperti per noi.

Lo sappiamo che in questo periodo pensate tutti alle vacanze… ma pensate anche a noi che trascorreremo la nostra prima estate rinchiusi in un box…

Noi ci facciamo forza pensando che da qualche parte deve esserci una famiglia che fa per noi. Per favore, non fateci diventare grandi qui, dentro ad un box, adottateci adesso! I volontari ci vogliono bene ma noi siamo piccoli e ogni giorno rischiamo di prenderci qualche brutto virus.

Noi chiediamo solo qualcuno che ci dia una casa e tanto amore. Siamo dei cuccioli molto dolci e giocherelloni! Abbiamo 3-4 mesi, siamo sia maschi che femmine e ci faremo di taglia media.

Vienici a salvare, noi ti stiamo aspettando!

Potete venirci a trovare al Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita durante gli orari di apertura al pubblico ovvero dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato e domenica dalle 10 alle 14.

Siamo adottabili in tutta Italia (previo controllo pre e post adozione e firma contratto di adozione) ma chi non è di Palermo dovrà pagare le spese di viaggio perché il rifugio non può permettersele.

Grazie

I volontari del Rifugio del Cane Abbandonato della Favorita

Lega Nazionale per la Difesa del Cane – Sezione di Palermo

Viale Diana, 3

www.legadelcane-pa.org

rifugiofavorita@libero.it

340 5512698

Cane in cattive condizioni Catania(area di servizio Gelso Bianco direz.CT)



Appello agli animalisti catanesi
Nell'area di servizio ERG alle porte di Catania in direzione CT,(un sottopasso comunque consente il passaggio dal lato opposto), ci è stato segnalato un cagnetto da caccia abbandonato in cattive condizioni di salute. I responsabili hanno già segnalato alle autorità la sua presenza(insieme a lui anche una femmina) e ciò significa che presto potrebbe essere accalappiato per finire la sua vita in uno dei canili di Catania. Fine orribile come tutti o quasi sappiamo(!)
Chi potesse intervenire ce ne dia immediatamente notizia. Io personalmente potrei aiutare nelle spese per le sue cure e mantenimento.
E' importante anche verificare l'eventuale presenza di microchip.

Micia cerca casa a Palermo, Trapani, Messina, Catania, Caltanissetta



Micia cerca casa a Palermo, Trapani, Messina, Catania, Caltanissetta.
Ha circa un mese, molto affettuosa.
Riesce a stare con i cani non troppo vivaci.
lidasicilia@libero.it
- 347 5967860

CATANIA, MASSIMA DIFFUSIONE!!!! Ultimamente gli hanno fatto del male...molto.


STUPENDO SIMIL HUSKY AD ALTO RISCHIO!!!

Omar é un incrocio di Husky di circa 4 anni che sopravvive, insieme ad altri randagi, vicino a un santuario. Ma i "fedeli" non tollerano la presenza di nessun cane, a qualsiasi costo...
Omar é bellissimo e in salute, é un capo branco ma dolce con le femmine e le persone!
Non lasciamolo al suo destino, ridiamogli una famiglia e il calore di una casa! Ogni giorno vivo nel terrore di non vederlo più, a causa degli avvelenamenti di massa che stanno effettuando qui in Sicila dopo la tragedia di Ragusa.
Ultimamente gli hanno fatto del male...molto.

ADOTTATELO PRIMA CHE SIA TARDI!

Adottabile a Catania e in centro e nord Italia.

instabilesempre@yahoo.it
larace@libero.it

CANI IN TRENO: SEGNALATE AD AIDAA 600 VIOLAZIONI IN UNA SETTIMANA

ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI EDAMBIENTE – AIDAA




TELEFONI 3926552051-3478883546


COMUNICATO STAMPA


CANI IN TRENO: SEGNALATE AD AIDAA 600 VIOLAZIONI IN UNA SETTIMANA


Roma ( 30 giugno 2009) Sono oltre 600 le segnalazioni giunte nell'ultima settimana relative a violazioni dei diritti di viaggio per i proprietari con cani al seguito sui treni italiani. La stragrande maggioranza delle segnalazioni giunte allo sportello online di AIDAA segnalazionereati@libero.it riguarda il divieto ancora messo in atto da molte biglietterie delle Ferrovie Italiane che si rifiutano di fare i biglietti di viaggio per i cani di grossa taglia contenuti nell'elenco delle ex razze pericolose contenute nel decreto Sirchia (ora decaduto), sostituito con il decreto Martini dello scorso 3 marzo 2009 che ha abolito le razze pericolose). Ma non mancano le denunce per la decisione di molti capotreni che su treni autorizzati e nelle carrozze preposte fanno alzare e trasferire i passeggeri con al seguito il cane in corridoio magari su segnalazione di altri viaggiatori che non vogliono viaggiare con gli animali. “Sono dati preoccupanti – ci dice Lorenzo Croce presidente AIDAA- anche se peer fortuna nella maggior parte dei casi la solerzia del viaggiatore obbliga i responsabili delle biglietterie delle stazioni a fare marcia indietro. Comunque sia, presenteremo denuncia penale per tutti gli abusi più gravi-continua Croce- come quello che ci ha denunciato una signora cardiopatica costretta a viaggiare 18 ore in piedi nel corridoio di un treno allontanata dal posto che aveva regolarmente prenotato e pagato in quanto in compagnia di un cane di razza barboncino nano contenuto nell'apposito trasportino ed in possesso di regolare documento di viaggio solo per la protesta di una donna seduta vicina che ha sostenuto spalleggiata dal capotreno che i cani non devono viaggiare con i cristiani. A questi- conclude Croce- si aggiungono copiose le segnalazioni per gli abusi per i cani che viaggiano in bus e nave anche in questi casi le violazioni più gravi saranno oggetto di denuncia all'autorità giudiziaria”

per info 3926552051-3478883546

CANE CORSO CERCA CASA, PALERMO

ricevo e giro...



Al canile municipale di Palermo è stata ricoverata una splendida femmina adulta (circa 4 anni) di cane corso..(ex-fattrice). Sicuramente è stata abbandonata perchè la cagnolona non era più adatta a riprodursi...
Adesso la cagnolona è stata sterilizzata e microchippata. VI CHIEDO UN GROSSO AIUTO PER USCIRLA DAL CANILE. E' TRISTISSIMA DA QUANDO è STATA RICOVERATA PRESSO LA STRUTTURA....
Le richieste arrivano solamente da parte di allevotori, o cmq da gente che la vorrebbe a scopo riproduzione.
A breve verranno pubblicate le foto.
DIVULGATE IL PIù POSSIBILE
Per info contattare Mary 3899805688

sabato 11 luglio 2009

Ente Difesa Gatti di Palermo

RICEVO E GIRO....


A TUTTI I VOLONTARI D'ITALIA CHIEDIAMO AIUTO PER L' ENTE DIFESA GATTI(E.D.I.GA) DI PALERMO GESTITO DALLA SIGNORA NARZISI,SI TRATTA DI UN GATTILE PRIVATO CHE VA AVANTI DA ANNI SENZA CONTRIBUTI, E' LA SIGNORA INFATTI A PAGARE IL CIBO .AD OGGI IL GATTILE CONTA LA PRESENZA DI CIRCA 350 GATTI TUTTI SALVATI DA MORTE,VIOLENZE E SOFFERENZEE,GATTI CHE GRAZIE ALLA SIGNORA ORA STANNO BENISSIMO. LA MAGGIOR PARTE DI LORO SONO STERILIZZATI ,ALTRI INVECE SONO DIVISI IN MODO DA NN POTER PROCREARE.OVVIAMENTE NON è SEMPLICE PER LA SIGNORA NARZISI POTER GESTIRE DA SOLA UNA SITUAZIONE DEL GENERE E ADESSO SI TROVA IN DIFFICOLTA' ,SERVONO FARMACI, PAPPA, DETERSIVI E VOLONTARI DISPOSTI A DARE UNA MANO.CONTIAMO ANCORA SUL VOSTRO AIUTO PER QUESTE CREATURE, CHE SENZA LA SIGNORA MARZISI CHISSA' QULAE DESTINO LI AVREBBE ATTESI.QUI RICEVONO AMORE, CURE OGNI SECONDO E CREDETEMI SONO VERAMENTE SERENI.AL PIU' PRESTO POSTEREMO LE FOTO.CHIUNQUE VOLESSE CONTRIBUIRE IN QUALSIASI MODO QUESTI SONO I CONTATTI A CUI CHIAMARE: NARZISI E.DI.GA 3281621663 -3284656970 Paola Spitaleri L.I.D.A.sez.Palermo Lega Italiana dei Diritti degli Animali cell 3282135004 www.lida.itwww.lidasicilia.netson.orglidapalermo@live.it pablaandrea@hotmail.it


giovedì 2 luglio 2009

MOSTRA PERSONALE "IL COLORE DELL'ANIMA"

Image and video hosting by TinyPic

Dall’ 3 al 9 Luglio 2009, presso la Galleria di Villa Niscemi in Piazza dei Quarrtieri, 2 Palermo, si terrà una mostra personale di pittura dell’artista Silvia Campione, dal titolo
“IL COLORE DELL'ANIMA”, dove presenterà una rassegna di opere aventi come soggetto la natura realizzate con diverse tecniche , dove prevale la solarità dei colori.

Buona visione con la Mostra di pittura
“IL COLORE DELL'ANIMA”.

VERNISSAGE VENERDì 3 LUGLIO ORE 18,00

ORARI DI VISITA

Giorni feriali:
- Mattina 9,30 / 13.30
- Pomeriggio 16.30 / 19.30
- Domenica 9.00/ 12,30


N.B IL GIORNO SABATO 4 LUGLIO LA VILLA RIMARRà CHIUSA.

http://www.silviacampione.it