venerdì 19 giugno 2009

I CANI IN TRENO POSSONO VIAGGIARE LIBERAMENTE

ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE - AIDAA
www.aidaa.net
direttivo.aidaa@libero.it - presidenza.aidaa@libero.it


telefono unico nazionale 02.22.22.85.18
telefoni 3926552051-3478883546


COMUNICATO STAMPA


I CANI IN TRENO POSSONO VIAGGIARE LIBERAMENTE


Roma (16 giugno 2009) I cani in treno possono viaggiare liberamente in quanto le restrizioni previste dalle ferrovie riguardanti le 17 razze pericolose che vietano di portare in treno sono illegali ed illegittime in quanto si riferiscono ad una ordinanza non più in vigore e sostituita con l'ordinanza del sottosegretario alla salute Martini del 3.3.2009 che abolisce l'elenco delle razze pericolose. Pertanto seguendo le norme previste dalle ferrovie in materia di prenotazione dei biglietti,sui treni in cui sono ammessi i cani possono viaggiare liberamente anche tutti i cani (ovviamente muniti di museruola e guinzaglio corto) anche quelli appartenenti alla lista delle ex-razze pericolose. Qualora in biglietteria dovessero rifiutarvi i biglietti ferroviari per viaggiare con i vostri cani vi chiediamo di denunciare immediatamente al più vicino ufficio di polizia ferroviaria o delle forze dell'ordine sia la società Ferrovie Italiane che il responsabile del
servizio di biglietteria che nel caso specifico commette il reato di truffa rifiutandovi un biglietto in base ad una normativa non più in vigore e se lo ritenete segnalatecelo senza esitazioni allo sportello online di AIDAA segnalazionereati@ibero.it e provvederemo noi stessi a denunciare ferrovie ed eventualmente chi rifiuta di farvi il biglietto o di farvi salire a bordo con il vostro cane di grossa taglia se munito di museruola e guinzaglio. "I cani, tutti i cani possono viaggiare liberamente sui treni compresi quelli della ex lista dei cani pericolosi in quanto quella lista non esiste più e se le ferrovie applicano ancora l'ordinanza Turco che è decaduta devono essere denunciate per truffa e per abuso di potere- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- una volta che vengono rispettate le regole previste perla prenotazione dei biglietti nessuno può vietare di farvi salire in carrozza con il vostro cane, quale sia la sua razza e la sua taglia.
E' ora di smetterla con questi divieti illegali ed illegittimi quando una legge o un'ordinanza non esiste più la sua applicazione forzata diventa reato. Noi-conclude Croce-chiediamo a tutti coloro che subiranno vessazioni o saranno vittime da parte di Ferrovie Italiane di questi possibili soprusi di comunicarcelo e di denunciare alla polizia ferroviaria non solo la società ma anche il personale che illegittimamente vi rifiuterà il biglietto o che vi impedirà di salire a bordo con il vostro cane".
Per info 3478883546-3926552051

5 commenti:

  1. Grazie di queste informazioni...
    Ciao Silvia ho il premio “ARTISTA DEL CUORE” da consegnarti, se gradisci e vuoi passare domani a ritirarlo ti aspetto...
    Buon weekend... un bacio... ciao ciao Paola

    RispondiElimina
  2. grazie per l'informazione
    sempre puntuale

    RispondiElimina
  3. Grazie, ho rivisitato il tuo blog e lo trovo sempre più interessante e condivisibile in tutti i tuoi messaggi di amore e sensibilità, un abbraccio,
    Sa

    RispondiElimina
  4. Fantastico... mel'ero semrpe chiesto!

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.